• Instagram
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • YouTube

Behavioral Asset Allocation: come scegliere i giusti pesi?



Da sempre noi di Diaman Tech lavoriamo a stretto contatto con i consulenti finanziari e questo ci ha permesso di comprendere le esigenze dei nostri clienti e di soddisfarle al meglio in un mercato in continua evoluzione.


Lo step più difficile nella creazione di un portafoglio è distribuire correttamente il patrimonio a disposizione, sia in base agli obiettivi del cliente che alla fase di mercato. Scegliere i corretti pesi delle Asset Class è un compito molto arduo.


Diverse metodologie per attribuire i pesi


Nella letteratura accademica esistono diverse metodologie per attribuire i pesi alle Asset Class di un portafoglio.


Spesso viene utilizzato l’approccio di media-varianza di Markowitz oppure evoluzioni di tale modello come Black e Litterman, fino ad arrivare a portafogli equipesati. La grande sfida in questi ultimi decenni, con le dinamiche dei mercati che stanno cambiando molto rapidamente, è andare oltre agli approcci tradizionali che spesso sono efficaci Ex-Post e NON Ex-Ante per disegnare delle soluzioni vicine alle esigenze degli investitori.



Daniel Kahneman e la Prospect Theory


Seguendo i principi di Finanza Comportale e della Prospect Theory, enunciati dal premio Nobel Daniel Kahneman, in cui gli investitori a livello emotivo pesano le perdite il doppio rispetto ai guadagni, abbiamo sviluppato un metodo quantitativo multifattoriale per definire il livello di rischio del portafoglio. Sappiamo che il controllo del rischio è il vero motore della performance e questo fornisce un vantaggio importante nel velocizzare il recupero delle minus. Ciò si è tradotto nella creazione di un indicatore denominato Diaman Risk Control (DRC), composto da 5 differenti punti di vista (VaR, Volatilità, DrawDown, Ulcer Index e FatTail) che uniti assieme colmano le inefficienze di alcuni indicatori.


Quindi, per definire i pesi di ogni portafoglio, viene massimizzato il Diaman Ratio di portafoglio che consente di attribuire i pesi alle diverse Asset Class e combinarle tra di loro per dare maggior stabilità alla crescita dell’investimento.


5 portafogli modello


Attraverso il processo poc’anzi descritto, ogni mese, vengono costruiti 5 portafogli modello in base al Diaman Risk Control su livelli di rischio crescenti.

In questo senso il DRC si pone come una guida per il consulente nella proposta di portafoglio in funzione del livello di rischio del cliente.


Figura 1: Cinque portafogli modello distribuiti su 5 livelli di rischio differenti. Il DRC 1 rappresenta il portafoglio a basso rischio, DRC2 rischio medio basso, DRC3 rischio medio, DRC4 rischio medio alto mentre il DRC5 rappresenta il portafoglio a più alto rischio.


DRC5 vs Eurostoxx 50 vs Bilanciato 60/40


Nel grafico qui di seguito trovi il track record del nostro portafoglio modello DRC 5 rispetto all’indice Eurostoxx 50 e ad un portafoglio Bilanciato 60/40 nel periodo di osservazione Agosto 2013-Marzo 2022.


Dal grafico si può evincere come il nostro portafoglio modello DRC 5 controlli i drawdown in maniera sistematica e recuperi le minus più rapidamente rispetto all’indice azionario europeo Eurostoxx e rispetto ad un portafoglio bilanciato 60/40, consentendo agli investitori un viaggio più docile ma stabile all’interno mercati finanziari.


Figura 2: Serie storiche del DRC Eurostoxxx Bilanciato 60/40 con frequenza giornaliera da Agosto 2013 al marzo 2022.


Confrontiamo il track record


Nel grafico qui di seguito è possibile confrontare il track record storico dei nostri portafogli modello nel periodo di osservazione che va dal mese di Luglio 2013 al Marzo 2022.


Figura 3: Andamento storico portafogli modello Ex-Ante (2013-2022). La serie storica del DRC1 è rappresentata dalla linea bianca, il DRC2 dalla linea blu, il DRC3 dalla linea arancione, il DRC4 dalla linea viola mentre l’andamento del DRC 5 è rappresentato dalla linea gialla.


Vuoi capirne di più? Ti consigliamo di guardare questo nostro webinar


Con Edoardo Salvadeo abbiamo affrontato come dare stabilità al portafoglio in questo momento storico.



 

Seguici sui nostri social per leggere ogni settimana contenuti di Finanza Comportamentale!

Facebook Instagram Linkedin


Iscriviti alla nostra newsletter: https://www.ex-ante.it/newsletter


Accedi alla nostra Academy: https://www.ex-ante.it/blog


Scarica il nostro ebook: https://www.ex-ante.it/ebook


Attiva la DEMO Ex-Ante: https://bit.ly/demoexante